La DISGRAFIA è un disturbo specifico dell’apprendimento, in assenza di deficit intellettivi e neurologici, che incide sulle funzioni fondamentali della scrittura.
Si manifesta come difficoltà a riprodurre sia i segni alfabetici che quelli numerici; essa riguarda esclusivamente il grafismo e non le regole ortografiche e sintattiche, sebbene influisca negativamente anche su tali acquisizioni a causa della impossibilità di rilettura e di autocorrezione. 
A fine agosto riparte in libreria un corso di 4 incontri rivolto ai bambini che sono prossimi alla scuola primaria.
Grazie alla competenza della Dott.ssa Diana de Carlo, rieducatrice del gesto grafico, i piccoli potranno apprendere giocando competenze fondamentali per accedere alla scrittura, e prevenire la disgrafia.