PORTIAMO I LIBRI NELLE SCUOLE

 

Portare i libri in mostra presso una scuola è per noi portare i libri là dove ci sono i bambini, che talvolta non frequentano assiduamente la biblioteca e/o non entrano mai in una libreria. Compito dunque della libreria è raggiungere quanti più bambini possibili, uscire materialmente dalle mura del punto vendita per andare ad incontrare i piccoli e mettere a loro disposizione numerosi e diversi libri di narrativa e di divulgazione scientifica.

La mostra del libro presso una scuola, inoltre, è un’esperienza che coinvolge anche le insegnanti e i genitori. Le insegnanti perché nel tempo di permanenza della mostra hanno la possibilità di visionare i libri con gli stessi bambini, mentre i genitori possono attraverso l’acquisto dei libri condividere con i loro figli la scelta del libro stesso, passando un messaggio importante sull’importanza della lettura in famiglia.

La mostra del libro vuole quindi essere un’esperienza informativa e formativa per le famiglie, che nel portare a casa qualche libro possono condividere con i propri figli un momento di lettura condivisa, sottolineando con l’esempio concreto quanto può essere utile ritrovarsi e incontrarsi tra e sulle pagine. Condividere un momento di lettura in famiglia è dedicare del tempo a questa importante attività, è aiutare i bambini a familiarizzare con l’oggetto libro, è motivare a leggere e ciò viene garantito dall’impegno costante  dell’adulto.

Leggere in  famiglia  permette di raggiunge obiettivi educativi e formativi importanti quali:

  • Accedere al mondo affettivo del proprio figlio, per conoscerlo e condividere con lui stati emotivied affettivi importanti per la relazione e la crescita;
  • Favorire il corretto sviluppo linguistico: incremento produzione verbale e vocabolario, favorendo la capacità di comprensione
  • Sostenere lo sviluppo cognitivo